fbpx
+39 0287159433 info@economy24.it
Whatsapp +44 7366 837734

Che cos’è la Blockchain?

Economy24 > Blog > Crypto > Che cos’è la Blockchain?

La blockchain è un libro pubblico di informazioni raccolte attraverso una rete che si trova su Internet. In questa maniera vengono registrate le informazioni che conferiscono alla blockchain il suo potenziale rivoluzionario.

 La tecnologia blockchain non è un’azienda, né è un'app, ma piuttosto un modo completamente nuovo di documentare i dati sulla rete Internet. La tecnologia può essere utilizzata per sviluppare applicazioni, come social network, messaggistica, giochi, scambi, piattaforme di archiviazione, sistemi di votazione, mercati di previsione, negozi online e molto altro. In questo senso, è simile a Internet, motivo per cui alcuni lo hanno denominato "Internet 3.0".

Le informazioni registrate su una blockchain possono assumere qualsiasi forma, sia che si tratti di un trasferimento di denaro, di una proprietà, di una transazione, di un accordo tra due parti, o anche di quanta elettricità ha usato una lampadina.

Tuttavia, per far sì che le informazioni vengano registrate c’è l’assoluto bisogno di una conferma da diversi dispositivi sulla rete come i computer.

Una volta raggiunta una conformità tra questi dispositivi, noti come consensi, le informazioni vengono memorizzate all’interno di questa rete. Il motivo principale per cui è stata creata questa via alternativa ad internet è davvero sensazionale, il tutto non può essere contestato, rimosso o alterato, senza il permesso e l’approvazione di coloro che hanno creato questa “nuova” tecnologia”.

Struttura Blochain

 

  • La blockchain è un database di informazioni

Le informazioni non sono memorizzate in un unico luogo, ma in una varietà di server dati che assistono alla rete, questo è ciò che si intende per "decentralizzato", non c’è e non esiste un punto centrale

 

  • Le identità rimangono completamente anonime

 Le identità sono completamente private, grazie alla crittografia, tuttavia la visualizzazione di tutte le transazioni che avvengono sulla blockchain sono aperte a chiunque ne faccia parte in qualsiasi istante, per sempre

 

  • E’ un sistema sicuro?

 E’ difficile determinare se questo sistema sia sicuro utilizzarlo con chiunque, ogni transazione viene memorizzata e scritta sulla blockchain. La rete è protetta da una chiave crittografica unica, rendendo la blockchain e le sue informazioni immodificabili e sicure.

 Piuttosto che mantenere le informazioni in un punto centrale, come avviene con i metodi di registrazione tradizionali, più copie degli stessi dati vengono archiviate in posizioni diverse e su diversi dispositivi sulla rete, come computer o stampanti. Questo è noto come rete peer-to-peer (P2P).

Ciò significa che anche se un punto di archiviazione viene danneggiato o perso, più copie rimangono al sicuro in altrettanti punti di decentralizzazione. Allo stesso modo, se una transazione viene modificata senza l'accordo dei legittimi proprietari, esistono innumerevoli altri esempi esistenti, in cui le informazioni sono vere, rendendo obsoleta la falsa registrazione del dato in questione.



Perché viene chiamata “Blockchain”

La Blockchain deve il suo nome a come funziona e al modo in cui memorizza i dati, vale a dire che le informazioni sono racchiuse in blocchi, che si collegano per formare una catena con altri blocchi di informazioni simili.

E’ proprio questa caratteristica che rende le informazioni memorizzate sulla blockchain così affidabili. Una volta che i dati sono registrati in un blocco, non possono essere modificati senza dover cambiare ogni blocco successivo, rendendo impossibile farlo senza che venga visto dagli altri membri e partecipanti sulla rete.

I registri distribuiti hanno 3 attributi chiave : 

1.     Registrazione : le informazioni memorizzate sono contrassegnate da uno spazio temporale.

2.     Trasparente : Qualsiasi persona può vedere sul libro mastro tutte le transazioni.

3.     Decentralizzato : Il sistema esiste su più dispositivi per evitare che un qualsiasi membro possa modificare l’autenticità di uno scambio.

Normalmente, ogni blocco contiene i dati che sta registrando compreso l’esatto timestamp,  come ad esempio una transazione di 1 token inviato da Chiara a Marco. Nei dati di registrazione memorizzati ci sono anche  le firme digitali collegata all'account che ha realizzato la registrazione e un collegamento identificativo univoco, sotto forma di un hash (Impronta digitale).
Se combinate, tutte queste caratteristiche creano un'indiscutibile riserva di informazioni, che non potrà mai essere contestata o dichiarata falsa.

Chi ha creato il Blockchain? 

La prima registrazione di dati della tecnologia blockchain arrivò in un documento, o whitepaper, pubblicato nel 2008 dal misterioso fondatore del Bitcoin, noto solo come Satoshi Nakamoto. La speculazione sulla vera identità di questo innegabile codificatore è ancora di attuale discussione, con Nakamoto che rivendica nelle prime corrispondenze un uomo che vive in Giappone, nato il 5 aprile 1975.Ci sono chiaramente ragionamenti per capire effettivamente chi sia il codificatore, alcuni pensano abbia origini europee o nordamericana in quanto la sua documentazione sul Bitcoin è stata pubblicata in Inglese.Come anticipato in precedenza la rete Blockchain è completamente trasparente, chiunque può visualizzare la holding Bitcoin di Satoshi Nakamoto. Ad oggi è noto per avere attualmente circa un milione di Bitcoin.

Ci sono diverse teorie sul motivo per cui Satoshi Nakamoto ha deciso di rimanere anonimo, il consenso generale è che fosse un timido sviluppatore che semplicemente non desiderava l'attenzione che sarebbe senza dubbio arrivata con la creazione di una tecnologia così dirompente.

E’ doveroso però informare che Satoshi Nakamoto non ha costruito il sistema della Blockchain da zero, in effetti, nessuna delle tecnologie utilizzate per la creazione della rete era particolarmente nuova, ciò che rende il tutto sfavillante e rivoluzionario è l’dea di riunire tutti questi software in un’unica soluzione.

Ricevi l'e-book di Economy24

Iscriviti ora per ricevere tramite e-mail il nostro e-book gratuito.

Perchè è Importante?

Leggi il nostro blog per imparare ed avere un’educazione base sugli investimenti, le informazioni ti daranno la base necessaria per passare dalla teoria alla pratica

Articoli Recenti

Una Brexit senza accordo resta un’opzione concreta
Settembre 17, 2019By
Aurora Cannabis riprende il suo cammino positivo
Settembre 17, 2019By
La Francia spinge per bloccare lo sviluppo di Libra in Europa
Settembre 16, 2019By

Related Posts

Leave a Reply