fbpx
Finsbury St. London +39 0287159433 info@economy24.it
Whatsapp +44 7366 837734

Lo Yen avanza mentre la guerra commerciale si intensifica

Economy24 > Blog > News > Lo Yen avanza mentre la guerra commerciale si intensifica

Forex

 

Lo Yen avanza mentre la guerra commerciale si intensifica, l’incertezza sulla fase successiva della guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina consolida il timore di un rallentamento della crescita globale.

L’indecisione sulla disputa commerciale tra Stati Uniti e Cina è in aumento dopo la dichiarazione di Donald Trump, venerdì ha dichiarato di non essere pronto a concludere un accordo con la Cina, mettendo in serio dubbio il round i colloqui commerciali che si terranno a settembre.

 

“La Cina vuole chiudere un accordo in malo modo. Migliaia di aziende stanno andando via a causa delle tariffe, per arginare il flusso.  Allo stesso tempo, la Cina potrebbe sperare nella democrazia per vincere e continuare il furto di centinaia di miliardi”.

 


 

I sentimenti delle banche

Goldman Sachs nel fine settimana ha tagliato le sue previsioni per la crescita economica degli Stati Uniti, avvertendo che un accordo commerciale era improbabile prima delle elezioni del 2020 e i rischi di una recessione stavano aumentando.

“Nel complesso, abbiamo aumentato la nostra stima dell’impatto della guerra commerciale sulla guerra commerciale”.

La National Australia Bank ha declassato le sue stime per una serie di valute importanti in quanto nessuno si aspetta “qualcosa di positivo” sul fronte commerciale.

Si attende che il dollaro rimanga sostanzialmente fermo di fronte ai rallentamenti delle politiche da parte delle altre principali banche centrali.

Valute

Il dollaro USA è sceso dello 0,18% contro lo yen, non lontano da un minimo di sette mesi.

L’euro, ancora più debole sulla valuta giapponese e vicino al suo minimo da aprile 2017, la sterlina britannica si è scambiata ai minimi dal 2016.

Il dollaro è stato leggermente più basso dello Yuan, dopo che la mediazioni della banca centrale cinese sono risultate più solide delle aspettative del mercato. Ciò ha contribuito ad alleviare alcuni timori che Pechino avrebbe usato la sua valuta come arma nella sua guerra commerciale con Washington.

Una settimana fa, abbiamo visto scivolare la moneta cinese ad un minimo dal 2008. Alcuni hanno visto questo processo come una compensazione delle tariffe statunitensi. Il cambiamento ha spinto le valute dei mercati emergenti in tutta l’Asia e aumentato lo yen.

Dati economici in programma

Tutti gli occhi saranno puntati sul report delle vendite al dettaglio e sulla produzione industriale cinese, per valutare i risultati della lunga battaglia con gli Stati Uniti.

L’attenzione del mercato sarà rivolta anche sulla Fed, in cui gli investitori sperano di ottenere chiarezza in merito al percorso da intraprendere riguardo il taglio dei tassi d’interesse.

I mercati si aspettano un taglio di quasi 100 punti base entro il prossimo anno.

Conclusioni

Lo Yen avanza mentre la guerra commerciale si intensifica, la sterlina è salita al rialzo rispetto al dollaro, salendo dello 0,15%, la moneta ha raggiunto i minimi di due anni rispetto al dollaro.

I dati hanno mostrato che l’economia del Regno Unito si è inaspettatamente contratta nel secondo trimestre, aumentando la possibilità di una Brexit senza accordo.

 

 

Iscriviti gratuitamente per ricevere la consulenza di un nostro operatore

Perchè è Importante?

Leggi il nostro blog per imparare ed avere un’educazione base sugli investimenti, le informazioni ti daranno la base necessaria per passare dalla teoria alla pratica

Articoli Recenti

Satoshi Nakamoto
Agosto 21, 2019By
Il Regno Unito deciso a lasciare l’Unione Europea
Agosto 21, 2019By
Nel 2020 il Bitcoin diventerà più costoso
Agosto 20, 2019By

Related Posts

Leave a Reply